9-13/15-19

392.30.86.761

Chiamaci per informazioni

Facebook

Linkedin

diretta live

whatsapp

Area iscritti

EXTRA

I criteri nel frazionamento delle concessioni

Formazione Giuridica > Sentenze  > Giustizia amministrativa  > I criteri nel frazionamento delle concessioni

I criteri nel frazionamento delle concessioni

Il Consiglio di Stato, con la sentenza 11 gennaio 2018 n. 123, si pronuncia sul tema del frazionamento delle concessioni.

Viene ritenuto corretto lasciare lo spazio alle piccole e alle medie imprese nelle gare pubbliche, ma il principio dell’efficienza economica è fondamentale e imprescindibile.

La vicenda prende avvio da una gara bandita per la gestione di due aeroporti in Calabria, il cui bando prevedeva la gestione per 30 anni in base all’offerta economica più vantaggiosa.

Una volta terminate le procedure di gara, una delle società partecipanti ha rilevato degli elementi di discriminazione nel bando, laddove venivano favoriti i concorrenti che potevano permettersi la gestione di entrambi gli scali aeroportuali.

In primo grado la tesi della società ricorrente veniva accolta, poiché si riteneva che presentasse una lettura conforme dell’articolo 51 del Decreto Legislativo 50 del 2016 in materia di suddivisione di lotti, ovvero, nella specie di agevolazione della gestione di un unico scalo aeroportuale per società aggiudicatrice.

Invece, il Consiglio di Stato, pur riconoscendo il valore insito nell’incoraggiamento della piccola e media impresa, riconosce quale prevalente il principio dell’efficienza economica e della migliore allocazione delle risorse, che era pur un requisito tenuto presente nel bando e che si pone come un valore predominante in tema di concessioni.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

No Comments

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi