9-13/15-19

392.30.86.761

Chiamaci per informazioni

Facebook

Linkedin

diretta live

whatsapp

Area iscritti

EXTRA

Usare la foto di un’altra persona nel proprio profilo facebook integra il reato di sostituzione di persona

Formazione Giuridica > Sentenze  > Sentenze penali  > Usare la foto di un’altra persona nel proprio profilo facebook integra il reato di sostituzione di persona

Usare la foto di un’altra persona nel proprio profilo facebook integra il reato di sostituzione di persona

La pronuncia della Corte di Cassazione n. 4413 del 30 gennaio 2018 interviene nell’ambito dei social media.

La vicenda che ha interessato i giudici riguarda il reato di sostituzione di persona, ex art. 494 c.p., che nel caso di specie si è realizzato attraverso l’utilizzo, nella propria foto profilo di Facebook, dell’immagine di un’altra persona.

L’imputata è stata condannata alla pena alternativa alla reclusione di giorni 15 della multa pari ad euro 3.750 euro.

Il motivo del ricorso per Cassazione aveva riguardato l’asserita nullità dell’accordo tra pm ed imputata, contenuto nel decreto penale di condanna, in quanto il giudice errava nel non consentire di revocarlo a seguito della sopravvenuta impossibilità di richiedere con l’atto di opposizione al decreto penale la sospensione del procedimento con messa alla prova, in ossequio ai dettami della pronuncia della Corte Costituzionale 201/2016.

I Supremi giudici, tuttavia, respingono il ricorso e ritengono l’accordo perfettamente valido poiché emesso prima della pronuncia della sentenza costituzionale richiamata e, pertanto, in un tempo in cuil’art. 460, comma 1, lett. e) c.p.c. era perfettamente valido ed ancora costituzionalmente  legittimo.

Consulta la sentenza in esteso.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

No Comments

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi