9-13/15-19

Chiamaci per informazioni

Facebook

Linkedin

diretta live

whatsapp

Area iscritti

EXTRA

Actio Iudicati: Il termine decennale di prescrizione interrotto in via stragiudiziale

Formazione Giuridica > Sentenze  > Giustizia amministrativa  > Actio Iudicati: Il termine decennale di prescrizione interrotto in via stragiudiziale

Actio Iudicati: Il termine decennale di prescrizione interrotto in via stragiudiziale

Consiglio di Stato, Ad. Plen., 4 dicembre 2020 n. 24

Art. 114 c.1 c.p.a.

Il termine decennale di prescrizione del giudizio di ottemperanza, previsto dall’art. 114, comma 1, c.p.a. in ogni caso può essere interrotto anche con un atto stragiudiziale volto a conseguire quanto spetta in base al giudicato.

L’Adunanza plenaria ha precisato che gli atti di impulso univocamente rivolti ad ottenere l’esecuzione del giudicato sono idonei dal legislatore ad interrompere il termine di prescrizione dell’actio iudicati, non potendo essere ‘premiata’ l’Amministrazione – con una regola della non interrompibilità della prescrizione – quando, malgrado tali atti, non vi sia stata né la ‘unilaterale’ esecuzione del giudicato, né una soluzione consensuale.
La regola generale della interrompibilità del termine decennale di prescrizione dell’actio iudicati neppure risulta in contrasto col principio della ragionevole durata del processo.
Tale principio riguarda di per sé il periodo di tempo entro il quale deve esservi da parte del giudice la risposta di giustizia e non può essere inteso nel senso che vi siano preclusioni per il legislatore nel fissare una regola generale, per la quale – una volta ottenuto un giudicato favorevole – chi ha titolo ad ottenere l’adeguamento della situazione di fatto a quella di diritto preferisca anche periodicamente sollecitare l’Amministrazione soccombente a dare esecuzione al giudicato, senza ricorrere al giudice dell’ottemperanza e confidando che l’Amministrazione stessa, nel rispetto dei propri doveri istituzionali, dia finalmente esecuzione del giudicato.

LEGGI LA SENTENZA PER ESTESO

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Nessun commento

Lascia un commento