9-13/15-19

Chiamaci per informazioni

Facebook

Linkedin

diretta live

whatsapp

Area iscritti

EXTRA

Le Sezioni Unite statuiscono l’obbligo di iscrizione nel casellario dell’archiviazione ex 131 bis c.p.

Formazione Giuridica > Sentenze  > Sentenze penali  > Le Sezioni Unite statuiscono l’obbligo di iscrizione nel casellario dell’archiviazione ex 131 bis c.p.

Le Sezioni Unite statuiscono l’obbligo di iscrizione nel casellario dell’archiviazione ex 131 bis c.p.

Dall’informazione provvisoria del 30 maggio 2019 si apprende che le Sezioni Unite penali hanno affrontato la seguente questione: se il provvedimento di archiviazione per particolare tenuità del fatto ex art. 131-bis cod. pen. debba essere iscritto nel casellario giudiziale, ai sensi dell’art. 3, comma 1, lett. f), d.P.R. 14 novembre 2002, n. 313, come modificato dall’art. 4, d.lgs. 16 marzo 2015, n. 28.

Al quesito è stata data la seguente risposta: il provvedimento di archiviazione per particolare tenuità del fatto ex art. 131-bis cod. pen. deve essere iscritto nel casellario giudiziale, fermo restando che non ne deve essere fatta menzione nei certificati rilasciati a richiesta dell’interessato, del datore di lavoro e della pubblica amministrazione.

La deliberazione è stata assunta sulle conclusioni conformi del Procuratore generale presso la Corte di cassazione.

Consulta l’ordinanza di rimessione, sentenza n. 9836 del 6 marzo 2019.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Nessun commento

Lascia un commento